Architetto Lorenza Golinelli

Architetto, socio fondatore di I-dea srl è attualmente Presidente e Direttore Tecnico.
Nata a Imola e qui residente è libero professionista dal 1993.
La sua attività spazia in diversi ambiti dell’architettura e del lighting design, dalla piccola alla grande scala, applicando un metodo di progettazione che tende a fare azione di recupero di concetti, di spazi e forme esistenti, inteso come punto di partenza per lo sviluppo dell’idea. La sua progettazione quindi considera il contesto e qui ne trova la sua risposta.

 

L’attività lavorativa principale si svolge nella progettazione architettonica, nel design di oggetti e nel lighting design. Attua la sua professionalità trasversalmente nella società abbracciando il concetto di risparmio energetico che interessa sia l’architettura che gli impianti.

Socio fondatore e consigliere del direttivo LIGHT IS (Professional Eco-light Association) associazione professionale che usa le proprie risorse umane e intellettuali per conseguire fini culturali, educativi, scientifici e di pubblica utilità, promuovendo il professionista della luce quale strumento per perseguire ideali di una illuminazione eco-compatibile ed a misura d’uomo.

Master in “Illuminotecnica applicata per Esterni con l’applicazione della Legge Regionale Emilia Romagna 19/2003 e successivo regolamento” organizzato da Cielo Buio, ordine degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori della provincia di Rimini, ordine degli ingegneri della provincia di Rimini, collegio dei periti industriali della provincia di Rimini – Rimini ottobre e dicembre 2006.

È socia ADI (associazione per il disegno industriale) ed è membro del direttivo ADI Emila Romagna e della commissione tematica Exhibition Design per ADI Index a Milano.

Ha pubblicato alcuni scritti sulla tesi di laurea e ricerche relative ad edifici, monumenti storici e illuminazione.

Ha frequentato corsi di aggiornamento e master sulla conservazione e il restauro dei beni architettonici, la bioarchitettura, la sicurezza nei cantieri, l’illuminotecnica.

Ha rappresentato I-dea in diversi convegni e lezioni sui temi di pianificazione energetica e design per la luce.

24 anni di esperienza maturata in diversi ambiti di attività dall’architettura agli impianti, le ha permesso di perfezionare anche la gestione delle diverse competenze nel campo della progettazione.

Tra i principali lavori svolti si evidenzia:

• nel design
Corpi illuminanti per noti marchi del settore come Philips e Neri S.p.A., design di interni per case private, progetti di exhibition per mostre o stand al CERSAIE.

• Nell’architettura
Restauri e ristrutturazioni di edifici pubblici e privati, nuove costruzioni di case private e stabilimenti vinicoli anche per importanti committenti tra i quali Gresini Racing, Con.Ami, Bryo spa, comune di San lazzaro di Savena, Cantine Merlotta.

• Nell’illuminazione
Attività di rilievo e censimenti impianti illuminazione per Messina, 7 comuni in Abruzzo aderenti al Progetto Paride. Progetti per la riqualificazione energetica degli impianti di illuminazione dei Comuni di Prato, Lecce, Venosa (Pz), Macerata, Terracina (Lt), Bentivoglio (Bo), Vignola (Mo), per 13 Comuni del Consorzio BIM Taloro in Sardegna, Quartu sant’Elena, Olbia, Crema (Cr), Copparo (Fe), per 7 Comuni in Abruzzo per il Progetto Paride della Provincia di Teramo, Castenaso (Bo), Gardone val Trompia (Bs), Cesano Maderno (Mb), Torre de Passeri (Ch).

Attività di redazione di pianificazione: PAES Montedinove (Ap) e PRIC Casola Valsenio (Ra), Poggio Rusco (Vr), PRIC per 7 Comuni in Sardegna facenti parte del Consorzio BIM Taloro, PRIC Olbia, PRIC Tarzo (Tv), PRIC Vignola (Mo), PRIC Montemonaco (Ap), PRIC Grottazzolina (FM).

Attività di progettazione di illuminazione scenografica e monumentale per Prato (Fi), Lecce, Venosa (Pz), Macerata, Osilo (SS), Castenaso (Bo), Crema (Bo), Pieve di Cento (Bo).